SEGUICI SU:

Benvenuto su Studio Sabrina Fattori.it! Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

FATTURAZIONE ELETTRONICA

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

 


fattura.png

 

Dal 1° gennaio 2019, secondo quanto previsto dalla Legge di Bilancio 2018 (L. 205/2017) sarà introdotto l’obbligo di emissione e ricezione delle fatture elettroniche riferite alle operazioni di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra privati (soggetti residenti, stabiliti o identificati in Italia). L’obbligo di fattura elettronica vale sia nel caso in cui la cessione del bene o la prestazione di servizio è effettuata tra due operatori Iva (operazioni B2B, cioè Business to Business), sia nel caso in cui la cessione/prestazione è effettuata da un operatore Iva verso un consumatore finale (operazioni B2C, cioè Business to Consumer). Sono esonerati dall’emissione della fattura elettronica solo gli operatori che rientrano in regimi agevolati.

 

 Per i nostri clienti la fatturazione elettronica è una novità  e non un problema. 

Pensiamo a tutto noi!

--> Scopri di più

 

Cos’è la Fattura Elettronica?

 

La fatturazione elettronica identifica il processo digitale che genera e gestisce le fatture nel corso del loro intero ciclo di vita

che comprende la generazione, l’emissione(o ricezione) fino alla conservazione che deve essere di 10 anni.

Le fatture che d’ora in poi saranno “elettroniche” devono obbligatoriamente essere realizzate, spedite, archiviate e conservate in un formato digitale denominato XML (eXtensible Markup Language) strutturato secondo uno schema codificato e riconosciuto dall’Agenzia delle Entrate che si basa sulle specifiche tecniche approvate con il provvedimento n° 89757 del 30/04/2018.

La fattura elettronica si differenzia da una fattura cartacea, in generale, solo per due aspetti:

 

1) va necessariamente redatta utilizzando un pc, un tablet o uno smartphone

2) deve essere trasmessa elettronicamente al cliente tramite il c.d. Sistema di Interscambio (SdI).

 

Cos’è l’SDI e a cosa serve ?

Con l’introduzione della fatturazione elettronica non sarà più il fornitore a recapitare il documento al proprio cliente, bensì il

fornitore invierà i dati della fattura all’Agenzia delle Entrate tramite il sistema SDI che assolve alle seguenti principali funzioni:

Il Sistema di Interscambio (SDI) è il server dell’Agenzia delle Entrate che:

- trasferisce la fattura elettronica dal fornitore al proprio cliente;

- invia le notifiche relative alle attività svolte ai soggetti coinvolti ;

- permette all’amministrazione finanziaria il monitoraggio di tutte le transazioni che avvengono tra privati.

Tramite questo sistema di interscambio sarà l’Agenzia a recapitare al cliente il file elettronico con le informazioni in merito ai

flussi di invio, di ricezione e le relative notifiche.

 

Vantaggi della fatturazione elettronica

Il vero valore della Fatturazione elettronica è quello di stimolare le imprese a emettere, ricevere e gestire documenti

transazionali di business in formato elettronico elaborabile.

Ovviamente la relazione commerciale con i propri clienti o fornitori si compone anche di documenti che non sono fatture : ci

sono infatti gli Ordini, le Conferme d’Ordine, gli Avvisi di Spedizione, i Documenti di Trasporto, le prove di avvenuta consegna,

gli avvisi di ricezione merci, le bolle, ecc. Bene con le stesse logiche con cui si affronta la Fatturazione Elettronica: in formato

elaborabile e, ove richiesto, adottando la conservazione digitale a norma ciascuno di questi documenti potrà essere di fatto

gestito.

 

Per conseguire concretamente i benefici della Fatturazione Elettronica (per chi la emette/riceve), è necessario che le fatture

elettroniche siano in formato elaborabile dai sistemi informativi (senza necessità del cosiddetto “data entry”). Per questo

motivo, la forma più efficace di Fatturazione Elettronica è quella che prevede la costruzione di un processo digitale per la

generazione, l’emissione, la ricezione, la gestione e la conservazione delle Fatture in formato elettronico elaborabile dai sistemi

informativi.