SEGUICI SU:

Benvenuto su Studio Sabrina Fattori.it! Questo sito usa i cookies per migliorare la tua esperienza.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

IL NUOVO CALENDARIO FISCALE E LE AGEVOLAZIONI PER LE IMPRESE INTRODOTTE NEL 2018

1

 

Con l’approvazione della legge n.205 del 27 dicembre 2017, ossia la Legge di Bilancio 2018, ci sono importanti novità fiscali  per i contribuenti italiani.

Le modifiche più rilevanti al calendario fiscale riguardano:

  • Il termine di presentazione del modello 730, precompilato e ordinario;
  • Il termine per l’invio dello spesometro relativo al secondo trimestre ( o al primo semestre se si opta per la periodicità semestrale prevista dal D.L. n.148/2017 a partire dal 1° gennaio 2018);
  • Il termine di presentazione del modello Redditi, IRAP  e del modello 770 e del modello CU;

CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER TURISMO E BENI CULTURALI

1

 

 In arrivo dalla Regione Lazio aiuti per sostenere l’attività delle imprese nel settore del turismo e dei beni culturali.

 

DEFINIZIONE AGEVOLAZIONE

Il Bando “Turismo e Beni Culturali”, prevede un contributo a fondo perduto commisurato alla dimensione aziendale ed alle spese ammissibili.

 

 DESTINATARI

  1. Micro, Piccole e Medie Imprese
  2. Grandi Imprese
  3. Organismi di ricerca
  4. Aggregazioni Temporanee dei soggetti sopra indicati 

SCADENZE FISCALI DI FINE ANNO

1

 

In questi giorni siamo tutti in affanno per la ricerca del miglior dono per i nostri cari ma siamo ben consapevoli che il mese di dicembre non è caratterizzato solo dalle strenne natalizie ma è un mese dove si concentra un groviglio di scadenze che preoccupano molti contribuenti italiani.

Si riporta di seguito per opportuna memoria l'elenco delle principali scadenze fiscali di questo fine anno.

18 dicembre 2017 : versamento del saldo dell'IMU e della TASI per l'anno 2017;

Il 18 dicembre 2017, rappresenterà il giorno cruciale per l'adempimento di ulteriori incombenze che riguarderanno:

  • Versamento delle ritenute IRPEF di dipendenti, collaboratori e lavoro autonomo;
  • Versamento dei contributi previdenziali e assistenziali dipendenti e collaboratori;
  • Liquidazione e versamento IVA mese di novembre-contribuenti mensili;
  • Versamento acconto imposta sostitutiva sulla rivalutazione dei fondi per il TFR;
  • Ravvedimento breve per il versamento di imposte e ritenute non effettuate entro il 16 novembre 2017;